Monte Cornet e RocceRe mt.1944

Condividi

Oggi ciaspolata in compagnia!

Partenza da Asti per le 7:00, qualche sosta per recuperare tutti, super colazione a Dronero e poi finalmente vero le 10:00 parcheggiamo a Sant Anna di Roccabruna, pronti per camminare!

Arrivati a Sant Anna non ci si può sbagliare: un parcheggio, qualche casetta, una fontana, i bagni (purtroppo chiusi causa Covid) e il sentiero di partenza!

E’ una meta molto conosciuta quindi abbiamo trovato un sentiero molto battuto.

Si attraversa un primo tratto nel bosco, con qualche tratto di salita un po’ ripido, fino ad arrivare al bivio col Monte della Ciabra.

Da qui gli alberi si diradano, noi prendiamo il sentiero a sinistra per proseguire in direzione Monte Cornet.

Nel complesso il sentiero presenta una pendenza abbastanza dolce e nessuna difficoltà tecnica.

Mano a mano che si sale il panorama si apre sempre più attorno a noi, da una parte i monti, tra cui svetta il Monviso e dall’altra valli, pianura, colline…non si sa da che parte guardare da quanto è magnifico! Abbiamo anche avuto la fortuna di prendere una giornata di sole, senza vento!

Arrivati sulla cima verso le 12:20 abbiamo pranzato, fatto foto, ci siamo riposati e prima dell’una abbiamo iniziato la discesa! C’è chi è sceso con i piedi, chi con le chiappe!

Tornati al bivio (c’è una roulotte rovesciata…?…) imbocchiamo un piccolo sentiero per Monte Ciabra, inizia in una fitta pineta, poi si apre e facendosi più ripido si arriva alla cima (breve ma intenso 🙂 )

Salendo in punta si arriva alla croce, sembra proprio di abbracciare tutta la valle!

Vista l’ora ci siamo presi un po’ di tempo per riposarci su una calda roccia prima di riprendere la dicescesa.

Una volta tornati sul sentiero principale siamo tornati bambini…io non ho mai fatto così tanta strada scivolando sul sedere!! E’ stato divertentissimo oltre a non essere devastata dalla discesa come solitamente capita!

Con le chiappe bagnate e col sorriso in volto verso le 16:00 siamo arrivati alle auto, una cioccolata calda a Dronero, ultimo saluto ai compagni di avventura e via, tutti a casa, con il tramonto sul Monviso che ci accompagna lungo il tragitto!

Siamo rimasti tutti entusiasti, perchè è una gita piacevole, semplice ma che regala un panorama mozzafiato!

.

.

Dati del trekking

Distanza percorsa: 11:80 Km


Durata trekking: 6:07 ore


Dislivello +: 846 metri
Dislivello -: 846 metri

.

.

Guarda tutte le foto e i video nella prossima pagina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *